Crostino con crema di pomodoro secco e provola affumicata

Ecco come ho usato del pomodoro secco in scadenza.

Dopo un lungo ammollo, e dopo aver sciacquato i pomodori sotto acqua fresca (per eliminare ogni eccesso di sapidità), li ho taglia a pezzetti e li ho frullati al mixer con olio e, dato che si è reso necessario (era difficile ridurli in poltiglia e non volevo usare troppo olio per ammorbidirli), con poca acqua tiepida. Ho ottenuto una gustosa base da usarsi in molte preparazioni. Io avevo voglia di un crostino, che si ottiene da pasta per pizza a lunga lievitazione, fatta rigorosamente in casa! stesa sottile su placca oliata, e cotta in “bianco”, ossia da sola in forno.

Due minuti prima del termine della cottura, la si tira fuori dal forno, vi si spalma la crema di pomodoro secco, si sparge una punta di origano, si ricopre con fettine di provola affumicata. Via in forno per i restanti due minuti (tempo che la pasta del crostino cuocia del tutto, e la provola fonda senza seccarsi). Il crostino è pronto.

tr 163

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...