Zucchine tonde ripiene

Essendo i possibili ripieni diversi (formaggio, riso, verdura, cous-cous, pesce), specifichiamo: zucchine tonde ripiene di carne.

Circa la farcia di carne, essa può essere preparata in diversi modi. O si opta per un composto che è lo stesso che si usa per le polpette; oppure si sceglie una seconda strada, che qui illustrerò, per ottenere un piatto saporito e delicato.

Per prima cosa tagliamo a metà le zucchine, le svuotiamo di 3/4 della polpa. Teniamo la polpa (ci servirà per il ripieno) ma buttiamo i semi. Prendiamo una teglia che possa andare anche in forno, vi mettiamo sul fondo un goccio di olio di semi di mais e del brodo vegetale. Disponiamo le zucchine, copriamo e facciamo cuocere su fuoco moderato fino a quando saranno tenere, ma non troppo cotte. Esiste anche la possibilità di cuocere le zucchine, invece che così, al vapore. Entrambi i metodi sono validi, il secondo è più leggero e non prevede aggiunta di grassi.

Mentre le zucchine cuociono, prepariamo la farcia: macinato di carne a piacere, io ho scelto quello di maiale. In una pentola facciamo andare un fondo di porro tritato e olio di oliva, aggiungiamo la polpa della zucchina (che avevamo tenuto da parte) e facciamo prima rosolare e poi appena stufare con poco brodo vegetale. Appena il liquido del fondo è evaporato, inseriemo la carne. La facciamo colorare uniformemente, quindi bagniamo con del cabernet. Facciamo sfumare l’alcool del vino; insaporiamo con un chiodo di garofano, noce moscata, pepe nero o rosso, sale. Mettendo se necessario poco brodo vegetale, terminiamo la cottura a fuoco lento. Appena la carne è cotta, fuori dal fuoco, spolveriamo con abbondante parmigiano grattugiato.

La farcia è pronta per essere usata, ora: o la si usa così, confezionando un piatto che risulta essere gustoso ma leggero; oppure necessita di un legante che tenga compatto il ripieno, in modo che non si sfaldi quando andremo a mangiare le zucchine. Le vie possibili sono tre:

  1. quando la farcia è fredda aggiungiamo uova e, volendo, del pane messo in ammollo in acqua e poi ben strizzato (tornando così ad un composto che ricorda quello delle polpette);
  2. usiamo dei cubetti di formaggio: come ad esempio asiago, provola, cacio cavallo, scamorza; o adoperiamo della ricotta fresca.
  3. Infine la variante consigliata dallo chef Fabio Picchi, che prevede una punta di besciamella.

Che la farcia sia legata, oppure no, la useremo per riempire le nostre zucchine ormai cotte. Spolveriamo il tutto con pecorino dolce romano grattugiato (o parmigiano ben stagionato), e abbondante pangrattato e passiamo in forno con il grill acceso per far dorare. Bastano pochi minuti.

Come consiglia chef Picchi: non devono essere mangiate calde, va bene se tiepide, ma ottime da fredde.

Annunci

2 thoughts on “Zucchine tonde ripiene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...